PROJECT CROMEX (clip)

•11 luglio 2020 • Lascia un commento

A distanza di una settimana dalla realizzazione del progettocate 4 Sulla nostra pagina Facebook (Gruppo Ricerche Ufologiche SHADO), vi proponiamo un breve clip, che mostra alcune fasi del nostro (con il CUN), esperimento CromeX. Sono in corso le valutazioni sul materiale prodotto nell’esperimento. Presto il video completo con tutto il materiale girato!

Nella foto alcuni dei 20 partecipanti all’esperimento (l’oggetto rotondo sulla collina è “solo” la Luna.

NUOVO PROGETTO DI UFOLOGIA SPERIMENTALE SHADO/C.U.N. TOSCANA!

•6 giugno 2020 • Lascia un commento

Un nuovo progetto di ufologia sperimentale è stato avviato sia dal nostro Gruppo SHADO che dal C.U.N. Sezione Toscana (SAS). Le basi di questa nuova sperimentazione in campo ufologico, che sarà realizzata in Toscana,  sono state avviate dal nostro Moreno Tambellini nella sua duplice veste di responsabile SHADO e Consigliere Nazionale C.U.N. La località e la data di questa nuova avventura non sono ancora rese note, questo anche in ottemperanza delle necessarie misure di sicurezza, da sempre adottate prima di ogni tipo di sperimentazione, per i motivi facilmente intuibili. Non mancheremo di informarvi tramite questa pagina e le pagine Facebook del Gruppo Ricerche Ufologiche SHADO e C.U.N. Toscana. Continuate a seguircioCCR3aCRRFUDGV9yUEfEM7-1024-80.

IL C.U.N. ANCORA A PISA!

•1 gennaio 2020 • Lascia un commento

Il Centro Ufologico Nazioinale con la sua Sezione Toscana, sarà acnhe quest’anno presente in forze alla ormai radicata mostra pisana “Magia Mistero & Benessere”.

Indirettamente saremo presenti anche noi di SHADO con i nostri Moreno Tambellini (che è anche Cons. Naz. CUN) e Ilaria Centoni (anche socia CUN).

Come potete vedere da programma ci saranno molti ricercatori pronti ad illustrare al meglio il loro lavoro. Tra questi ovviamente anche il Presidente CUN Roberto Pinotti. Insomma un appuntamento da non mancare.

IMG-20180224-WA0006 - CopiaImmaginesalette conferenze

IDENTIFICATO

•15 novembre 2019 • Lascia un commento

IDENTIFICATO

Dopo alcuni giorni di ricerca, da parte della sezione Toscana del C.U.N., tramite i suoi collaboratori ed in particolare nella persona del Dott. Franco Mari,  diretto responsabile della Sezione analisi foto/video, per la linea diretta UFOLine, con i quali collaboriamo attivamente, siamo credo riusciti ad identificare almeno per il 99%, il misterioso oggetto volante visto sorvolare mezza Italia ed Europa, la sera del 11 novembre scorso. La conclusione a cui è giunto il Dott. Mari è la seguente: Si è trattato del passaggio in 2^ orbita del razzo Falcon 9, con secondo stadio in degassamento, per de-orbitazione, con relativa vicinanza del pad satellitare distaccato.

Franco Mari SUF/CUN

P.S.

L’analisi è corredata delle opportune schede di studio

di seguito tre frame dai video girati e tre foto dell’analisi di Mari.

 

SERATA UFOLOGICA!!

•20 ottobre 2019 • Lascia un commento

SI PARLA DI UFO!

Mercoledì 23 ottobre alle ore 21,00, in Via dell’Oriuolo, 24, presso la prestigiosa Biblioteca delle Oblate a Firenze, ultima (almeno per il 2019), presentazione de “Il Libro Bianco degli UFO in Italia”. L’evento organizzato dai colleghi del GAUS di Scandicci è a ingresso libero ed è inserito nel programma di presentazione dei vari libri a tema UFO, da poco inseriti in questo prestigioso contesto culturale fiorentino. Moreno Tambellini e Franco Marcucci con gli amici del GAUS vi aspettano.

#UFO #Alieni #DischiVolanti #Libri #Presentazioni #CUN #GAUS #GruppoSHADO

Oblate

AVVISTAMENTI UFO IN TOSCANA!

•16 agosto 2019 • Lascia un commento

In Toscana gli UFO tornano per Ferragosto!

Doppio avvistamento in Toscana. Il primo è avvenuto la sera del 13 agosto a Firenze dove un testimone ha filmato un grande oggetto molto luminoso. Il secondo è invece avvenuto proprio il giorno di Ferragosto sul litorale pisano a Tirrenia. Entrambi i video sono stati inviati al C.U.N. e attualmente sono sotto analisi Se siete stati testimoni di entrambi i casi fatecelo sapere.

Sotto due frame dei video il notturno e Firenze.

Tanto tempo fa..nel nostro spazio vicino vicino..

•20 luglio 2019 • Lascia un commento

50 anni fa, il 20 luglio 1969, attraverso il piccolo passo di un uomo, l’umanità spiccò un grande balzo…

“In ricordo e onore di tutte le missioni spaziali di ogni nazione e dei caduti per questo grande salto.”

Screenshot 2019-07-20 15.53.11

IL LIBRO BIANCO A MARINA DI PIETRASANTA (TONFANO)

•3 luglio 2019 • Lascia un commento

Ho il piacere di comunicarvi che sabato prossimo 6 luglio alle ore 21,00/15, sarò ospite a Marina di Pietrasanta, località Tonfano, dell’associazione “Marina Eventi Tonfano”. Per la presentazione del mio (con Franco Marcucci) ultimo libro “Il Libro Bianco degli UFO in Italia”. Se siete in zona vi aspetto!

Moreno Tambellini

TONFANO-OLDTIMER-822x540

PER PROMO

Ci ha lasciato il Prof. Gian Luigi Ruggio

•28 febbraio 2019 • Lascia un commento

Apprendiamo con tristezza e dispiacere della scomparsa avvenuta oggi dell’amic Prof. Gian Luigi Ruggio. Si è spento infatti stamani a Barga all’età di 82 anni. Assai noto per essere stato per oltre 40 anni il “conservatore” di Casa Pascoli, era nato a Barga l’11 maggio del 1937, Ruggio si laureò in Svizzera in fisica termodinamica e meteorologia. Rientrato in Italia, conseguì la laurea in giurisprudenza a Pisa, dove frequentò anche la facoltà di lettere.
Dopo la laurea intraprese una vasta attività di divulgazione, collaborando anche con varie testate giornalistiche nazionali e reti TV. Negli anni Settanta ritornò poi a vivere a Barga dove iniziò a svolgere l’incarico di “Conservatore dei beni pascoliani” custoditi nella casa/museo del poeta. Noi lo conoscemmo verso la fine degli anni 80, quando Moreno Tambellini e Maurizio Rossi, iniziarono una serie di trasmissioni televisive, presso l’emittente di Barga TIESSE (dove lui curava una rubrica dedicata alla metereologia), dedicate agli UFO e al mistero. profondo conoscitore e appassionato vero di queste tematiche, come nostro socio partecipò con entusiasmo anche al nostro esperimento “Sound-Ligth-Contact” del 1990 presso il Passo Saltello, sull’Appennino Tosco-Emiliano. Ecco lo vogliamo ricordare così, allegro e sorridente mentre assieme noi guardava con speranza verso le stelle. Ciao Prof. Ruggio.

52387455_10218402427321931_4364501347643424768_n

Precisazione in merito alla foto della Valmalenco

•28 febbraio 2019 • Lascia un commento

Fedeli al nostro motto (Non sempre le cose sono quelle che sembrano), postiamo una doverosa precisazione di Tambellini in merito al gran polverone, che si è sollevato (a sproposito), intorno alla foto scattata da Giuseppe Tricoli in Valmalenco, nel corso del nostro Valmalenco EXperiment.

“A scanso di equivoci ci tengo a fare anche in questa sede alcune doverose precisazioni in merito al servizio di NOI TV nella parte riguardante il Progetto Valmalenco, postato su questa pagina. Mi rivolgo in special modo a tutti quelli che magari o perchè non sanno leggere, o perchè non vedono troppo bene, hanno soavemente dichiarato che il CUN ha postato l’immagine di un fake spacciandolo per un UFO. Ebbene carissimi, le cose non stanno proprio così, come le vorreste far passare voi, infatti nessuno di noi (e vi sfido a trovare dove è stato fatto), ha mai detto di aver fotografato sicuramente un UFO! Semmai è stato detto l’esatto contrario, ovvero che in quella immagine si rileva una forma probabilmente, ma non sicuramente di origine pareidolica, che però molto stranamente ha delle caratteristiche molto assimilabili alle classiche forme degli UFO, ovvero una forma a disco, un apparente ugello inferiore bordato, e alcuni punti più luminosi paragonabili a degli oblò o luci, il tutto evidenziato dalle frecce rosse. E vi sfido a dire che invece di sembrare un disco volante sembra un trattore. Ma vi rammento, visto che fate finta di non capire, che mettere in evidenza delle somiglianze o affinità, non vuol certo dire o affermare con assoluta certezza che quello è un UFO!! E’ abbastanza chiaro o no? Credo che chi continuerà ad affermare il contrario lo farà solo per suo scopo e senza alcun fondamento ragionevole denotando così il suo livello intellettivo. Ci tengo anche a ribadire, che il Progetto Valmalenco non è roba targata CUN, ma semmai Gruppo SHADO, Gruppo GISE e Gruppo GAUS., ma per questo bastava vedersi il video. L’ amministratore della pagina CUN, ha postato il tutto come mera curiosità e questo per i più è del tutto evidente mi pare, visto anche il doveroso punto interrogativo da lui messo alla fine del titolo“.

7

51977431_10218396558975226_1660165616234921984_n